Per gli esperti che redigono gli ecobilanci

Un ecobilancio analizza gli impatti ambientali causati da un prodotto durante tutto il suo ciclo di vita. Costituisce un aiuto per capire in modo pratico e con l'aiuto di cifre l'approccio ai prodotti dal punto di vista del loro ciclo di vita rispetto alle conseguenze ecologiche. Questo metodo esamina tutti i danni ambientali rilevanti dall'estrazione della materia prima, al consumo, fino allo smaltimento del prodotto. Gli ecobilanci sono utilizzati sia per le imprese (ecobilancio delle imprese) sia per i prodotti (ecobilancio dei prodotti, ovvero analisi del ciclo di vita di un prodotto [Life Cycle Assessment, LCA]).

Per gli ecobilanci è a disposizione una banca dati armonizzata denominata «ecoinvent», destinata ai settori dell'energia, dei trasporti, dello smaltimento dei rifiuti, della costruzione, dei prodotti chimici, dei componenti dei detersivi, della carta e dell'agricoltura. La banca dati è stata realizzata in collaborazione con l'EAWAG, l'EMPA, i PF, la FAL, il PSI.

Formazione e perfezionamento
La Strategia per uno sviluppo sostenibile elaborata dal Consiglio federale per il settore degli acquisti pubblici, le condizioni quadro legali e l'applicazione di criteri dello sviluppo sostenibile sono parti integranti dell'offerta di corsi in materia di acquisti pubblici della Confederazione.

Ultima modifica 09.11.2016

https://www.bkb.admin.ch/content/bkb/it/home/oeffentliches-beschaffungswesen/nachhaltige-beschaffung/fuer-fachleute--die-oekobilanzen-erstellen.html