Guida della CA “Procedure d'appalto con dialogo”

Nel caso di appalti complessi, servizi intellettuali o appalti di servizi innovativi, un'amministrazione aggiudicatrice può condurre un dialogo nel quadro di una procedura aperta o selettiva con l'obiettivo di specificare l'oggetto dell’acquisto in consultazione con gli offerenti selezionati, far sviluppare agli offerenti possibili soluzioni o processi e  sviluppare le soluzioni proposte.

Con la revisione della legge federale sugli appalti pubblici, le disposizioni sul dialogo sono ora regolate per legge (cfr. art. 24 LAPub); l’ordinanza federale sugli appalti pubblici contiene ancora una disposizione d’esecuzione (art. 6 OAPub).

Come aiuto all'applicazione, la CA fornisce una guida destinata a sostenere gli uffici federali di acquisto che stanno considerando di condurre un dialogo per acquisire beni e servizi. La guida serve come un manuale per le autorità contraenti. Spiega la metodologia del dialogo per l'applicazione di questo strumento nelle procedure d'appalto aperte e selettive. Alla fine del dialogo, dovrebbe risultare un capitolato d'oneri, se necessario sotto forma di offerta, che soddisfa i requisiti e le esigenze dell'autorità acquirente.

Ultima modifica 14.04.2021

Inizio pagina

https://www.bkb.admin.ch/content/bkb/it/home/themen/bkb_leitfaden_dialog.html